Login    Forum    FAQ

Indice » E-STREET » THE SHOWS




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: sabato 9 febbraio 2013, 12:25 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862
Si è tenuta stanotte la premiazione di Bruce come Musicares Person of the year

posto una breve descrizione di un utente di btx sulla serata

After dinner, they auctioned off a few things (which didn't go well) when it came to Bruce's signed guitar. Bruce took over the auction from David Foster. He kept adding things. A guitar lesson with Bruce! A ride on his Harley! Backstage Passes and tickets for 8! A backstage tour from Bruce himself! His mother's lasagna! The final total, 250K. Wow. So fun to watch...the whole thing basically took place 5 feet from me.

Jon Stewart than began the night with a funny monologue about Bruce and New Jersey. He didn't do much hosting the rest of the night, except a few moments when they needed to stall. He was hilarious, of course.

On to the music (would have loved some deeper tracks, but didn't expect that at such a mainstream event):

Alabama Shakes - Adam. Wow. A powerful opening. Fantastic. One of my favorites. People in the crowd didn't know the song, but they nailed it. Brittany sounded so great. The only artist to attempt pre-1984 material.

Patti Smith - BTN. I've never seen her perform this before. She was so honored and happy to play this in front of Bruce. So sweet.

Natalie Maines, Ben Harper, Charlie Musslewhite - Atlantic City. Looked good on paper, but their voices didn't mesh at all. I wish they had done separate verses. Didn't love this one.

Ken Casey (of Dropkick Murphys) - American Land. Exactly what you'd expect. He nailed it. Bruce had a big smile throughout this one.

Mavis Staples and Zac Brown - My City of Ruins. Perfection. I wish Mavis sang more. Great choir too.

Mumford & Sons - I'm on Fire. Quiet and fantastic. All huddled around a microphone. Accordion, banjo and guitars. Wow.

Jackson Browne and Tom Morello - American Skin. Pretty faithful performance of the song, but Tom Morello (obviously) killed the solo.

Emmylou Harris - My Hometown. Nice, faithful rendition. Didn't stand out to me, but she sounded good.

Kenny Chesney - One Step Up. So good. Just acoustic guitar and piano. Surprisingly good.

Elton John - Streets of Philadelphia. Made it his own. Great piano solo. Very different mood of the original, but nice.

Juanes - Hungry Heart. Not a fan of the song, very AOR performance, but he enjoyed himself. Sang the beginning and ending in Spanish.

Tim McGraw and Faith Hill - Tougher. Exactly what you'd expect. Very strong. McGraw did the singing, Faith Hill did the harmonies. Just like Bruce and Patti.

Tom Morello and Jim James - TGOTJ. Just like the current E Street Band version. That room hadn't seen the solo before and was blown away. My wife's favorite of the night.

John Legend - Dancing in the Dark. Wow. Solo piano. It was fantastic. That was my favorite of the night, on a song I don't need to see live again.

Sting - Lonesome Day. The dud of the night for me. Band sounded good. With a choir. Sting seemed like he forgot the words, but there was a teleprompter. Just a meh version for me.

Neil Young and Crazy Horse (with Nils) - BITUSA. Can't explain this one. Ragged Glory. Two women dressed as cheerleaders miming the words. Crazy shit, and I loved it.

Bruce gave a nice speech, then proceeded to blow the roof off the joint. Asked and received a stage rush of tuxedos and dresses all up front.

We Take Care of Our Own (House Band with Jake, Nils and Patti)
Death to My Hometown (House Band with Jake, Nils and Patti and Tom Morello)
Thunder Road (House Band with Jake, Nils, Max, Gary, Roy and Patti)
BTR (House Band with Jake, Nils, Max, Gary, Roy and Patti)
Glory Days (with all of the artists on stage. He tried to get Tim McGraw to sing the second verse and he messed it up, teleprompter and all)

Curtis and Cindy were in the House band all night.

Great night.

Jack

_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: sabato 9 febbraio 2013, 12:33 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862
qui un po di foto dell'evento

http://www.zimbio.com/photos/Bruce+Spri ... B3ZWB-2nAd

_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: sabato 9 febbraio 2013, 16:57 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862
Born n the USA cantata da Neil Young


_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: sabato 9 febbraio 2013, 19:21 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862

_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: sabato 9 febbraio 2013, 19:27 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862

_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: sabato 9 febbraio 2013, 21:20 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862

_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: lunedì 11 febbraio 2013, 2:14 
Non connesso
Loose Enders
Loose Enders

Iscritto il: martedì 11 novembre 2008, 21:09
Messaggi: 707
spero che ci sia un bootleg audio....


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: lunedì 11 febbraio 2013, 11:20 
Non connesso
Moderator
Moderator
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 13 aprile 2005, 19:25
Messaggi: 6189
Località: club tip top
http://www.grammy.com/videos/2013-music ... highlights


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: lunedì 11 febbraio 2013, 20:01 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior

Iscritto il: sabato 2 novembre 2002, 1:45
Messaggi: 2022
Località: Napoli
omar99 ha scritto:
Born n the USA cantata da Neil Young

Fa schifo.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: lunedì 11 febbraio 2013, 20:45 
Non connesso
New Member
New Member

Iscritto il: domenica 26 agosto 2007, 23:59
Messaggi: 1
EJ - Streets of Philadelphia

http://youtu.be/SveX5MVyr0M


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: lunedì 11 febbraio 2013, 21:17 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862
ferrantedp ha scritto:
omar99 ha scritto:
Born n the USA cantata da Neil Young

Fa schifo.

come darti torto ...

_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: lunedì 11 febbraio 2013, 21:23 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862
alvintostig ha scritto:
EJ - Streets of Philadelphia

http://youtu.be/SveX5MVyr0M

questa invece mi garba assai

_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2013 MusiCares Person of the Year
 Messaggio Inviato: martedì 12 febbraio 2013, 21:06 
Non connesso
Loose Enders Senior
Loose Enders Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2008, 18:57
Messaggi: 4862
“Questo è il matrimonio in stile italiano che io e Patti e io non abbiamo mai avuto”, ha dichiarato un divertito Bruce Springsteen nel bel mezzo del suo appassionato discorso alla cerimonia al Los Angeles Convention Center dei MusiCares 2013, dopo essere stato insignito del premio quale personaggio dell’anno. Poche ore prima, una teglia di lasagne preparata da sua madre era stata uno dei premi messi in palio dalla lotteria benefica a favore della MusiCares Charity, associazione della Recording Academy, la società che organizza i Grammy Awards, che si occupa di sostenere sia economicamente che sotto l’aspetto sanitario gli artisti bisognosi. Tra gli altri premi della riffa, un giro per due sul sidecar della Harley Davidson di Bruce, una lezione di chitarra con lui medesimo, otto biglietti per un suo concerto, un backstage pass valido per l’intero tour, e una delle sue Fender Telecaster autografate anche da Sting, Elton John, Neil Young e (ehm) Katy Perry. Il riconoscimento assegnato a Springsteen dimostra quanto importante sia la cerimonia del MusiCares, in cui si premia un musicista non solo per il suo contributo all’arte, ma anche per la sua filantropia (tra gli illustri precedenti Paul McCartney e Bono), e di come in poco tempo sia diventato l’evento chiave dei festeggiamenti che si svolgono durante la settimana dei Grammy.


Springsteen sapeva bene a chi si rivolgeva quando ha apostrofato gli oltre 3.000 presenti dicendo: “Avanti, gente dell’1%! Mettete mano al portafoglio e datevi da fare!”. L”appello ha evidentemente funzionato, visto che una delle sue chitarre è stata battuta per 250mila dollari… Ma il momento clou è stato quando alcuni tra i colleghi di Springsteen sono saliti sul palco per quello che il presentatore Jon Stewart ha definito: “Sono due ore e mezzo di tributo alla sua musica… per gli standard di Bruce, vuol dire semplicemente accordare le chitarre”, con ovvio riferimento alla durata record dei suoi show.

È stato così che varie generazioni di musicisti si sono lanciate in letture di classici con risultati differenti. Da una coraggiosa versione di Adam Raised a Cain degli Alabama Shakes – quasi superiore alla ruvida grandezza dell’originale – all’impressionante lettura di I’m On Fire realizzata dai Mumford’s & Sons, un vero inno di musica americana con un banjo in evidenza, mentre la voce di Jackson Browne è risuonata cristallina e forte come quella di una campana nella cover di American Skin (41 Shots). A Patti Smith è toccato invece siglare il momento più catartico dell’intera serata: una versione adeguatamente intensa di quella Because the Night che – se pure universalmente nota nella versione della Smith – fu comunque farina del sacco del Boss.

Springsteen è stato ripreso dalle telecamere che mormorava rapito: “Stupenda!” mentre Emmilou Harris cantava Your Hometown, trasformata in una cascata di evanescenti note. Tougher Than the Rest ha subito un interessante trattamento new country da Tim McGray e Faith Hill, mentre Sting ha trasformato Lonesome Day in un bollente gospel elettrico. Non tutte le canzoni però sono state all’altezza. Ben Harper e Natalie Maines, ad esempio, non sembravano aver compreso l’essenza e la profondità di Atlantic City, sostituendo l’originale senso di decadenza con uno d’ipocrisia fuori luogo. Zac Brown si è distinto in una My City of Ruins per voce e organo, seguito da una pirotecnica Mavis Staples.

La più grande standing ovation della serata, comunque, è arrivata per Jim James e Tom Morello che hanno unito le loro forze per una spettrale e stupefacente versione heavy rock di The Ghost of Tom Joad. James sembrava David Crosby mentre Morello nei suoi a solo ricordava il miglior David Gilmour, quello non ancora perso nelle sue acrobazie chitarristiche auto indulgenti. I presenti sono rimasti di sasso quando Bruce salendo sul palco ha urlato: “E adesso dammi quella cazzo di chitarra!” prima di lanciarsi in un infuocato set di cinque canzoni che ha conquistato la platea. Springsteen è passato da We Take Care of Our Own a Death To My Hometown senza dimenticare un una lunga e particolarmente eccitante versione di Born To Run. Con questo piccolo viaggio attraverso la sua storia musicale Bruce ha dimostrato come le cose facili possano essere rese difficili e vice versa. E ciò è stato più evidente quando eseguendo Glory Days insieme a vari membri della E Street Band e a molti dei colleghi presenti in sala, Bruce è riuscito a far vibrare il cuore di tutti i presenti.

La serata ha dimostrato una semplice verità: il catalogo di Springsteen è estremamente vario e variegato e si adatta a moltissimi generi distanti non solo nello stile, ma anche nel tempo e nello spazio. Le sue canzoni hanno un linguaggio comprensibile da chiunque e si trasformano in inni generazionali e d’identità etnica. Il cantante colombiano Juanes ha iniziato a cantare Hungry Hearts in spagnolo per poi passare a un caloroso doo-woop pianistico e Ken Casey dei Dropkick Murphys ha inserito in American Land ritmi punk gaelici. È stato anche interessante osservare come alcuni artisti abbiano trasformato i brani scelti a propria immagine e somiglianza. Il trattamento riservato da Elton John a Streets of Philadelhia è stato, contemporaneamente rispettoso e irriverente, prima solenne e poi diventando il suo classico rock&roll. John Legend, invece, ha reso Dancing In The Dark una ballata jazz che ricordava la sua Ordinary People con l’aggiunta di un frizzante piano in stile Bill Evans e un tocco di profondità soul. Neil Young ha usato il suo classico stile per rendere ancora più aggressiva Born in the Usa ed evitare così che qualche repubblicano se ne impossessi per una prossima campagna elettorale. Dopo la vigorosa esibizione in cui Young ha decostruito il celebre brano, lo stesso Springsteen ha descritto il senso ultimo di questo tributo musicale e delle emozioni che ha provato: “John Legend mi ha fatto sentire come se le mie canzoni le avesse scritte Gershwin mentre Neil Young come se fossero state dei Sex Pistols. Che serata magnifica!”.

http://www.rollingstonemagazine.it/musi ... ringsteen/

_________________
the ticket-seeking, hotel-booking, money-juggling, plane-taking, train-riding, queue-forming, tramp-meeting, feet-throbbing, back-breaking, burger-eating, rain-enduring, music-loving, Boss-following…legendary E Street Fans !


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Indice » E-STREET » THE SHOWS


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010